MENU

Turismo in ebike: le Alpi di Kitzbühel in Austria

4 Febbraio 2014 • Turismo

Crediamo che le bici elettriche possano essere un ottimo modo per diffondere il cicloturismo anche in quella parte di popolazione meno abituata al movimento. Dato il potenziale che l’Italia ha come terra di cicloturismo, abbiamo deciso di presentare alcuni esempi di ottima organizzazione delle vacanze in ebike nel resto del mondo, sperando che iniziative come queste possano diffondersi anche da noi. Cominciamo con le Alpi di Kitzbühel, nel cuore dell’Austria.

Turismo in ebike nelle Alpi di Kitzbühel, Austria

Quest’immagine parla da sola: siamo in Austria, nel cuore delle Alpi, più precisamente in quella sezione che i geografi chiamano Alpi di Kitzbühel, dal nome della cittadina principale. La valle in cui è situata Kitzbühel è un ottimo punto di partenza per una serie di escursioni nei dintorni.

C’è molto da vedere: ogni paesino è un piccolo gioiello di architettura alpestre, e i sentieri che permettono di esplorare più da vicino le montagne, i laghi e le foreste della zona sono innumerevoli. La rete di percorsi ciclistici è lunga in totale ben 1000 km.

Il modo migliore per girare all’interno della regione è naturalmente la bici elettrica, che permette la massima flessibilità in termini di orari e percorso. Andare in bici permette di rimanere immersi nell’ambiente naturale, senza chiudersi all’interno dell’abitacolo di un’automobile. La bici aiuta a fare un salutare sforzo fisico, mentre l’assistenza del motore elettrico permette di andare un po’ più lontano senza fare una fatica eccessiva in salita.

Turismo in ebike nelle Alpi di Kitzbühel


Il servizio di noleggio di bici elettriche in questa regione è organizzato in maniera molto precisa. Ci sono 80 stazioni di noleggio delle ebike, distribuite equamente nell’area, presso alberghi, ristoranti o negozi di bici. Il prezzo è di 20-25€ al giorno, a seconda del modello scelto: sono disponibili sia bici con telaio da città, che mountain-bike per chi vuole aggredire i sentieri; in totale, le bici elettriche disponibili sono 310. Quando la batteria, dopo una lunga giornata di pedalate, comincia a scaricarsi, basta recarsi in uno dei 59 punti di sostituzione (gratuita) della batteria per ripartire. Le stazioni di noleggio e di sostituzione della batteria sono chiaramente indicate in una mappa apposita, in vendita al prezzo di 1€.

Diversi alberghi infine offrono dei pacchetti all-inclusive, che comprendono il soggiorno in hotel e il noleggio delle ebike per diversi giorni.

Ti potrebbe interessare anche:

il nostro manuale sulle bici elettriche (in formato cartaceo o ebook).

il nostro corso sulle bici elettriche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »