MENU

Vietnam, la Caritas aiuta a diffondere le bici elettriche

21 Agosto 2014 • Ultime notizie

Le bici elettriche al centro di un programma di assistenza gestito dalla Caritas in Vietnam. Da settembre, all’interno del Campus dell’Istituto politecnico di Hanoi, sarà possibile noleggiare bici elettriche, le cui batterie verranno ricaricate grazie all’energia solare. Lo scopo è quello di contribuire a ridurre l’inquinamento nella capitale vietnamita, sia direttamente, sia attraverso un esempio che si spera essere contagioso.

Il Vietnam è uno dei paesi più colpiti dalle conseguenze dei cambiamenti climatici che stanno avvenendo negli ultimi decenni. La forte crescita economica a cui si assiste in Asia fa sì che una crescente ed enorme classe media aspiri a quelli che vengono visti come simboli di un migliorato status economico, primi fra tutti automobili e motorini. Ogni mese ad Hanoi il numero di motociclette in circolazione aumenta di 10mila unità; è facile immaginare come la qualità dell’aria stia rapidamente calando, avvicinandosi pericolosamente ai famosi e terribili livelli di inquinamento delle megalopoli cinesi.

Traffico Hanoi


Per questo motivo quindi la Caritas ha deciso di provare a diffondere l’idea che le bici elettriche possano essere un ottimo sostituto dei più inquinanti motorini. Tre stazioni di noleggio sono state approntate: nel campus universitario, presso un liceo, e presso un albergo. Le stazioni di ricarica delle batterie sono collegate a un sistema di pannelli fotovoltaici per sfruttare l’energia solare e diminuire ulteriormente l’impatto ambientale delle 150 ebike che andranno a costituire la prima flotta. Il prezzo di noleggio andrà a coprire completamente i costi di gestione. Inoltre, il sistema verrà gestito da persone con disabilità, dando loro un’importante opportunità di inserimento sociale.

L’obiettivo della Caritas è quello di riuscire a convincere almeno 500 studenti ad abbandonare il motorino in favore della bici elettrica. Se ciò accadrà nel giro di un anno, l’iniziativa verrà estesa ad altre scuole. Di fronte a foto come quella riportata sopra, 150 bici elettriche appaiono come una goccia nell’oceano. Tuttavia, da qualche parte bisogna cominciare, e l’iniziativa della Caritas è sicuramente lodevole.

fonte: http://fr.radiovaticana.va/news/2014/08/16/au_vietnam,_caritas_lutte_contre_la_pollution_de_lair/1104676

Ti potrebbe interessare anche:

il nostro manuale sulle bici elettriche (in formato cartaceo o ebook).

il nostro corso sulle bici elettriche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »