MENU

Expobici 2014: altre novità e curiosità

26 Settembre 2014 • Ultime notizie

Expobici 2014, la Fiera delle Bici di Padova tenutasi pochi giorni fa, aveva più di 500 espositori, molti dei quali presentavano almeno un modello di bici elettrica. In un precedente articolo abbiamo parlato delle bici elettriche da città o da trekking più interessanti; nei prossimi giorni presenteremo le novità viste nel settore e-mtb. In questo articolo invece vogliamo parlare di alcune novità o curiosità varie viste alla fiera: bici elettriche complete, kit, o servizi particolari offerti da alcune aziende.

Hugbike. Ci è piaciuta molto la storia di Hugbike, un tandem guidato dalla persona che siede posteriormente grazie a un ampio e lungo manubrio, che permette di “abbracciare” il passeggero davanti. E’ un progetto nato dall’impegno di un’associazione di genitori di bambini e ragazzi autistici, coinvolti anche nell’assemblaggio dei mezzi con la supervisione di esperti meccanici. Acquistare a prezzi ragionevoli i componenti necessari per assemblarle non è stato semplice, date le piccole quantità di cui si parla, ma il coinvolgimento di un dirigente giapponese della Shimano in pensione ha permesso di farlo. Una hugbike completamente bianca è stata regalata a Papa Francesco qualche mese fa. Le hugbike sono disponibili sia in versione “muscolare” che a pedalata assistita.

[smartslider2 slider=”18″]


Ekletta Naked. Su tutt’altro genere questo modello in stile motard prodotto dalla giovane azienda italiana Ekletta, con ruote da 20 pollici molto larghe (3.0) e batteria da ben 455 Wh. In vendita a poco più di 2mila euro. Ekletta ha anche un’ampia gamma di bici più “normali”.

[smartslider2 slider=”19″]

Bad Bike Beach Vintage. Non è propriamente una novità (l’avevamo già ammirato al BiciLiveExpo di Roma, a febbraio), ma ha attirato la curiosità di molti visitatori anche il “side ebike” di Bad Bike, ispirato ai classici sidecar. Anche l’azienda partenopea propone in vendita un’ampia gamma di bici, oltre a questa.

[smartslider2 slider=”20″]

Besv. Dal design vintage passiamo a quello decisamente futuristico di queste bici Besv, la Lion LX1 e la Panther PS1, con luci e display integrati nel telaio.

[smartslider2 slider=”21″]

BH Neo Carbon. Il design minimalista e il telaio in carbonio aiutano a mantenere molto basso il peso di questa bici BH, con la lancetta della bilancia che si ferma a 18kg nonostante la presenza di una capiente batteria da 432Wh.

[smartslider2 slider=”22″]

Le bici Panda Bike sono delle bici elettriche cargo per il trasporto di merci (o bambini, magari per andare a scuola) a breve/medio raggio. L’assistenza elettrica dà sicuramente una marcia in più quando si pedala con carichi pesanti. Panda Bike ha vinto un premio per l’innovazione dalla giuria di Expobici.

Panda Bike

Fastbike. Meno presenti rispetto ad altre occasioni simili le aziende che propongono kit per trasformare la propria bici muscolare in elettrica. Fastbike esponeva i 4 kit completi disponibili nella loro gamma, mettendo bene in mostra tutti i loro componenti.

Fastbike

Qualche novità anche relativa ai servizi nell’ambito delle bici elettriche. Innata risponde ai timori dei genitori che vorrebbero acquistare una bici elettrica per i loro figli, senza ritrovarsi poi a doverne prendere una nuova quando i pargoli, dopo pochi mesi, sono cresciuti. Con il servizio Grow Up è possibile risparmiare spostando i componenti elettrici su un telaio di maggiori dimensioni; anche la velocità massima viene progressivamente aumentata.

Innata Grow Up

Infine, ReeFire è fra la prime aziende a offire un servizio di cui sarà particolarmente contento chi ha comprato una bici elettrica qualche anno fa, magari presso un’azienda poco seria o anonima, che nel frattempo ha chiuso e non offre più assistenza sulle proprie batterie. E’ possibile infatti inviare all’azienda sudtirolese una batteria esausta per farla rigenerare con celle nuove, in pochi giorni. Reefire offre anche bici elettriche complete.

ReeFire

Ti potrebbe interessare anche:

il nostro manuale sulle bici elettriche (in formato cartaceo o ebook).

il nostro corso sulle bici elettriche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »