MENU

China Cycle: nuovi standard di sicurezza per le bici elettriche?

15 Aprile 2014 • Ultime notizie

Si sta tenendo in questi giorni in Cina, più precisamente allo Shanghai New International Expo Center, una grande fiera della bici nota come China Cycle. Si sa che ai cinesi piace fare le cose in grande, e i numeri della fiera, giunta alla 24esima edizione, lo confermano: 1329 aziende sono presenti con i loro prodotti, in uno spazio espositivo di 130mila metri quadri.

China Cycle 2014


Ogni anno gli organizzatori della fiera scelgono un tema attorno al quale organizzare degli eventi pubblici. Il tema di quest’anno è “Innovazione tecnologica e miglioramento nella qualità”. Per realizzare questi obiettivi ci sarà un importante incontro fra le principali associazioni di costruttori di biciclette europei (COLIBI/COLIPED) e asiatici, che discuteranno dell’armonizzazione degli standard di sicurezza per bici elettriche e non.

La delegazione europea arriva con lo scopo di stabilire una “cooperazione costruttiva” con la China Bicycle Association, rappresentata a Shanghai dal suo presidente Ma Zhongchao. Lo scopo ufficiale dell’incontro è di “migliorare gli standard di qualità per le biciclette e le e-bike su base comune, e aiutare lo sviluppo della cultura e dell’infrastruttura ciclistica”.

Più in particolare, un incontro sarà dedicato alle batterie, con esperti europei e cinesi che discuteranno di innovazioni tecnologiche in questo campo, sistemi di gestione delle batterie, e standard unificati per condurre i test su questi elementi fondamentali di una bici elettrica.

Ti potrebbe interessare anche:

il nostro manuale sulle bici elettriche (in formato cartaceo o ebook).

il nostro corso sulle bici elettriche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »