MENU

Bici elettriche premiate con l’IF Design Award al Taipei Cycle Show

31 Marzo 2015 • Approfondimenti tecnici

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un articolo in cui abbiamo presentato le novità più interessanti dal punto di vista tecnico viste al Taipei Cycle Show tenutosi a fine marzo a Taipei, Taiwan. Cambi automatici, sistemi completi per bici elettriche, e integrazione con gli smartphone erano i protagonisti di quell’articolo.

Come sappiamo però, nel mondo della bici anche l’occhio vuole la sua parte. Per questo nelle fiere di settore vengono spesso assegnati premi di design a quei modelli in cui la funzionalità è associata alla gradevolezza e originalità estetica. Puntare a questi premi è spesso un modo che aziende relativamente piccole, che preparano prodotti di nicchia, usano per farsi conoscere a livello internazionale.

IF Taipei Cycle Awards

A Taipei i premi di design vengono assegnati da una giuria di 6 esperti scelti da IF Design, un’azienda tedesca leader del settore.

209 bici (o accessori per bici) sono entrate in competizione in una delle tre categorie (“bici, componenti e parti”; “accessori”; “bici elettriche”). 57 prodotti sono stati premiati, ma solo 5 hanno ricevuto un Gold Award, il riconoscimento più alto. I prodotti migliori sono stati selezionati sulla base dei seguenti criteri: innovazione/creatività; qualità del design; qualità della lavorazione; materiali; sostenibilità; funzionalità; utilità; sicurezza; ergonomicità; universalità del design.

Solo tre bici elettriche sono state premiate, ma ben 2 hanno ricevuto un Gold Award:


Bici elettrica in carbonio After 5, della Protanium

ebike in carbonio After 5Si tratta di una speed-ebike, cioè una di quelle bici elettriche in grado di raggiungere i 45 km/h (in Italia quindi andrebbe omologata come ciclomotore). Il telaio è in fibra di carbonio, rafforzato con del kevlar per aumentare la resistenza alle torsioni meccaniche impresse dal potente motore posteriore. Tutti gli altri componenti che possono essere realizzati in carbonio lo sono, contribuendo a realizzare quella che è, a detta della giuria, una delle più leggere speed-ebike presenti sul mercato. In realtà non siamo riusciti a trovare informazioni ufficiali sul peso di questa bici, neanche sul sito ufficiale del produttore olandese Protanium. L’azienda ha vinto ben 9 IF Design Awards negli ultimi 3 anni.

Bici elettrica in legno Ecofriendly

bici elettrica in legno EcofriendlyE’ stata premiata con un Gold Award questa bici elettrica con telaio realizzato in legno compensato, anche questa proveniente dalle menti dietro all’azienda Protanium. Se già vista così vi ricorda qualcosa uscito da IKEA, aspettate di conoscerne il nome ufficiale (ÖKOVÄNLIG) e di vedere il modo in cui arriva a casa una volta acquistata: esatto, dentro una scatola con i pezzi da montare.

ebike in legno ecofriendlyBici elettrica Stromer ST2

bici elettrica Stromer ST2

L’ultima bici elettrica ad aver ricevuto un Gold Award è un modello che conosciamo molto bene: la ST2 dell’azienda svizzera Stromer che abbiamo provato approfonditamente qualche mese fa. Si distingue, oltre che per il suo telaio in carbonio, anche per l’alta tecnologia integrata. E’ dotata infatti di scheda SIM, Bluetooth e GPS, e di un display integrato nel tubo orizzontale del telaio. Per conoscerla meglio potete leggere la nostra recensione approfondita.

Ti potrebbe interessare anche:

il nostro manuale sulle bici elettriche (in formato cartaceo o ebook).

il nostro corso sulle bici elettriche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »