MENU

Un altro corriere a Milano effettuerà consegne su bici elettriche

20 novembre 2013 • Ultime notizie

Bici elettriche corriere GLS MilanoAbbiamo già avuto modo di citare un recente rapporto di Cyclelogistics secondo il quale il 51% degli spostamenti effettuati per trasportare merci in UE potrebbero essere fatti in bici, con delle cargo bike (bici atte al trasporto di merci). Le bici elettriche possono giocare un ruolo importante in questo settore, permettendo di trasportare carichi più pesanti, grazie all’assistenza del motore.

È proprio quello che sta succedendo a Milano, dove ieri uno dei corrieri più attivi in zona, GLS, ha annunciato che userà delle bici elettriche per effettuare alcune consegne nel centro storico. In realtà, è già da qualche settimana che l’azienda sta sperimentando questa nuova modalità di consegna; la fase di test è ora terminata, e si è deciso di proseguire lungo questa strada. Le bici elettriche della GLS si vanno ad aggiungere ai tricicli elettrici del loro concorrente DHL, che ha annunciato una simile decisione a inizio ottobre.

I motivi alla base di questa scelta sono facili da capire, in quanto i vantaggi per le aziende sono chiari: le bici elettriche, rispetto ai classici furgoni, sono più agili e più facili da parcheggiare e permettono quindi agli addetti alle consegne di procedere più rapidamente, a tutto vantaggio dei profitti aziendali.


A guadagnarci è però anche la società. Le bici elettriche occupano meno spazio rispetto ai furgoni, riducendo il traffico. Sono inoltre silenziose, e non rilasciano agenti inquinanti nell’aria. Infine, la diffusione di questi mezzi per le strade di una grande città non potrà che creare interesse e curiosità nel pubblico, ispirando anche altri a scegliere le due ruote (elettriche o meno).

fonte: gls-italy.com

Ti potrebbe interessare anche:

il nostro manuale sulle bici elettriche (in formato cartaceo o ebook).

il nostro corso sulle bici elettriche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »